Le Frittelle di Mele

0 Commenti | Autore: Donatella Valzer

"Cogli la prima mela"...
Il 21 agosto scorso, con lo stacco della prima mela in Valtellina, è iniziata la raccolta delle mele che va avanti sino ad ottobre, mese in cui si raccoglie la seconda varietà. Inizia infatti con la varietà Gala, la "vendemmia dei pomi" e prosegue poi con le altre varietà di pregio coltivate in Valtellina come le Golden, le Red Delicious, le Pink Lady, le Modì e le Fuji.

La mela di Valtellina il 1° marzo 2010 ha ottenuto un importante riconoscimento dall'Unione Europea: l'Indicazione geografica protetta (IGP).

Per tornare alle citazioni... "Una mela al giorno toglie il medico di torno", se poi è ricoperta di deliziosa e soffice pastella, il gusto è assicurato e i golosoni non potranno resistere a tanta bontà: le frittelle di mele.

Una golosità per tutti, il gusto della merenda per eccellenza, uno stuzzicante dessert a base di buona frutta veloce da preparare e bello da vedere per riassaporare le cose buone di una volta, per far riaffiorare i ricordi delle merende preparate in casa da mamme e nonne.


persone4 persone difficoltà ricettaFaciletempo preparazione ricetta30 min.


INGREDIENTI

(dosi per 4 persone)
  • 4 mele di Valtellina Golden
  • 220 gr di farina 00
  • 80 gr di zucchero
  • 90 gr di latte
  • 90 gr di acqua Levissima intensamente frizzante
  • mezza bustina lievito
  • un pizzico di cannella in polvere
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • olio di arachidi, q.b.
  • zucchero a velo, q.b.

PREPARAZIONE

Sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele a fettine non troppo sottili, dallo spessore di mezzo centimetro. Versate la farina in un recipiente con il latte, l'acqua frizzante, le uova, ed il sale ed aggiungete lo zucchero, il lievito e la cannella. Amalgamate bene il tutto, con l'aiuto di un mixer a immersione, fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Immergete le fettine di mele nella pastella e poi friggetele in olio ben caldo fino a doratura. Disponetele su un piatto ancora tiepide e spruzzatele con lo zucchero a velo.


Un Grazie a Grazia!!! :-)

Un grazie particolare allo Chef Grazia Colturi del Rifugio Forni che ci ha regalato la bellissima immagine della ricetta (da mangiare con gli occhi!).
Vi consigliamo di provare questa ed altre delizie valtellinesi al Rifugio Forni di Santa Caterina Valfurva.

 


Sei un amante del succo di mela?

Se ancora non l'hai provato, assaggia il Succo di mela della Valtellina!
Un succo di mela naturale e dissetante preparato con le migliori mele della Valtellina, spremute con cura, senza aggiunta di zuccheri o altri aromi.
Puoi acquistare il succo di mela della Valtellina prodotto dall'azienda agricola Simonini sul nostro Shop Online scegliendo tra succo classico oppure succo torbido.


Lascia un commento

Indirizzo e-mail non visibile al pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.
Shop Gusto Valtellina

Chiedi informazioni compilando il form qui a lato.

OPPURE CHIAMACI AL NUMERO 380 9004444




© 2022 - Realizzazione: Ueppy.com