Tagliatelle ai funghi porcini

2 Commenti | Autore: Donatella Valzer

Chi l'ha detto che le tagliatelle ai funghi porcini sono un piatto tipico autunnale?

Noi diamo il benvenuto alla primavera con questa ricetta succulenta, semplice da preparare e molto gustosa, ideale per riunire a pranzo tutta la famiglia!

Gustate con un ottimo bicchiere di Vino Sassella Stella Retica Arpepe sono perfette! ;-)


persone 4 persone difficoltà ricetta Facile tempo preparazione ricetta 60 min.


INGREDIENTI

(dosi per 4 persone)

Per la pasta:

  • 200 g di farina di semola di grano duro
  • 2 uova intere
  • sale e pepe q.b.

Per il condimento:


PREPARAZIONE PASTA

Su una spianatoia versate la farina a fontana e rompete al centro le uova. Impastate la farina di semola con le uova (meglio se sbattute in precedenza). Mescolate con una forchetta partendo dal centro, raccogliendo man a mano la farina. Avvolgete nella pellicola trasparente e lasciate riposare per circa mezz'ora.

Trascorso il tempo necessario lavorate la pasta con il mattarello o, meglio ancora, con la macchina impastatrice in modo da ricavare delle belle tagliatelle dello spessore che più vi piace.

In alternativa, se non avete tempo o voglia di preparare le tagliatelle potete acquistarle sul nostro shop online.

Nella sezione paste fresche potete trovare un vasto assortimento ed anche i famosi Tajarin di pasta all'uovo perfetti per questa ricetta!


PREPARAZIONE CONDIMENTO AI FUNGHI

I funghi porcini freschi sono una delizia, ma non sempre si trovano facilmente.
Oggi quindi vi vogliamo proporre la ricetta con i funghi porcini secchi.

I funghi secchi vanno tenuti in ammollo per mezz'ora in una ciotola con dell’acqua a temperatura ambiente. L’acqua va cambiata due o tre volte. I funghi dovranno "gonfiarsi" e riprendere il loro aspetto originario.

In una padella ampia, versate il burro e fatelo sciogliere a fuoco molto basso; quando sarà fuso quasi completamente versate l'olio, lasciate scaldare leggermente sempre a fuoco basso quindi versate i funghi porcini precedentemente ammollati e uno spicchio d'aglio intero e schiacciato (se vi piace).

Aggiunte sale e pepe q.b. e saltateli in padella a fuoco moderato. Bagnate con del vino e fare evaporare per qualche minuto. Abbassate la fiamma e aggiungete un bicchiere di acqua e proseguire la cottura per circa 15 minuti. Se i funghi dovessero asciugarsi troppo aggiungete altra acqua.

Nel frattempo lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele e versatele direttamente nella padella con il condimento preparato.

Aggiungete una spolverata di parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato e, se occorre, un po’ d’acqua di cottura della pasta, fate saltare per pochi minuti a fuoco vivace per amalgamare bene il tutto e servire.

 

BUON APPETITO!


La foto delle tagliatelle ai funghi porcini è di Grazia del Rifugio Forni  che ringraziamo! :-)


Sassella Stella Retica Arpepe

2 Commenti

iole
02/10/2019 11:04:16

deve essere molto buona la preparo per oggi.

Roberto Vittori
04/02/2019 10:09:42

Amo la Valtellina.....i suoi piatti ed i suoi vini.

Lascia un commento

Indirizzo e-mail non visibile al pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.

Chiedi informazioni compilando il form qui a lato.

OPPURE CHIAMACI AL NUMERO 380 9004444




© 2021 - Realizzazione: Ueppy.com